start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

Social media: attenzione ai dati personali

La rivoluzione digitale ha profondamente modificato il vivere quotidiano del terzo millennio: i social network permettono di essere connessi a persone lontane, partecipare a eventi streaming, informarsi su ciò che accade in ogni angolo del pianeta e, soprattutto, permettono di condividere pensieri, foto, video e dati sensibili.

Occorre prestare attenzione ai propri dati personali e a non rivelare sui social media, per ingenuità o leggerezza, elementi sensibili che possono essere intercettati e utilizzati da truffatori per frodi bancarie. Si può leggere nella mente o è più semplice navigare attraverso informazioni inavvertitamente condivise sul web?

 

Semplici consigli per proteggere i propri dati sui social:

  • Prestare attenzione ai link condivisi o ricevuti tramite messaggi o mail
  • Cambiare spesso la password e le domande di sicurezza
  • Non pubblicare dati sensibili: PIN, password, numero di conto, numero di carta di credito/debito/prepagata
  • Prestare attenzione alle autorizzazioni concesse ai social network installati su pc/tablet/smartphone: l'accesso a rubrica, messaggi, immagini andrebbe evitato o limitato
  • La Banca non chiede mai, tramite telefonate, mail, SMS o social network, di condividere informazioni personali e/o sensibili.

 

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar