start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

IVASS

Il Gruppo Banca Carige ha recepito le novità introdotte dal Provvedimento IVASS n. 46 del 3 maggio 2016 che reca modifiche al Regolamento ISVAP n. 24 del 19 maggio 2008 relativo alla procedura di gestione dei reclami da parte degli intermediari di prodotti assicurativi (entrata in vigore: 27 novembre 2016).

E' prevista una gestione dei reclami incentrata sui principi di equità, razionalità e proporzionalità ed è definito un diverso regime di trattazione dei reclami assicurativi relativi a ciascuna categoria di intermediario.

Tale provvedimento trasferisce la competenza sui reclami assicurativi dalle imprese di assicurazione agli intermediari dei prodotti che devono gestire direttamente i reclami relativi al comportamento dei propri dipendenti e dei collaboratori - attinenti, quindi, alla fase distributiva del prodotto assicurativo - per conseguire la massima tutela del consumatore in fase di gestione del reclamo.

 

CHI PUO' RIVOLGERSI ALL'IVASS

Premesso che il reclamo alla banca, in materia di intermediazione assicurativa, può essere presentato dal contraente, dall'assicurato, dal beneficiario di un contratto di assicurazione, dal danneggiato e dalle associazioni dei consumatori, questi stessi soggetti possono rivolgersi all'IVASS qualora non abbiano ricevuto risposta nei 45 giorni oppure non si ritengano soddisfatti della risposta fornita.

 

AMBITO DI APPLICAZIONE DELL'IVASS

Non vengono trattati da IVASS le richieste di dati, informazioni e consulenza, i quesiti normativi nonché le richieste generiche che non contengono l'indicazione circostanziata del presunto comportamento scorretto dell'impresa, inoltre l'IVASS:

  • non ha il potere di risolvere controversie, in particolare, in relazione all'attribuzione della responsabilità e alla quantificazione delle somme erogate dall'impresa
  • non può intervenire con una propria decisione nel merito di rapporti contrattuali tra imprese e assicurati
  • non tratta, di norma, i reclami su questioni per le quali è già stata adita l'Autorità Giudiziaria
  • non divulga gli esiti degli eventuali approfondimenti condotti sulle imprese nell'esercizio dei poteri di vigilanza
  • non prende in considerazione segnalazioni sul medesimo caso successive alla prima, a meno che non intervengano novità sostanziali

 

COME RIVOLGERSI ALL'IVASS

E' possibile rivolgersi all'IVASS presentando un reclamo circostanziato tramite pec, fax o posta ordinaria e ogni utile informazione - compresi specifici fac-simili di moduli da utilizzare - è reperibile sul sito dell'istituto.

Per saperne di più consulta il sito www.ivass.it

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar