start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

CARIGE Superbonus CASA: verso un futuro sostenibile

Il Gruppo Banca Carige è al tuo fianco per acquistare i tuoi crediti fiscali e anticiparti la liquidità necessaria a realizzare i tuoi interventi finanziati dal superbonus 110% e dalle altre agevolazioni fiscali.
start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

SUPERBONUS 110%: COME FUNZIONA?

CON L'APPROVAZIONE FINALE DEL «DECRETO RILANCIO» (CONVERTITO IN LEGGE IL 17/07/2020), IL GOVERNO HA AMPLIATO LE AGEVOLAZIONI SU ECOBONUS E SISMABONUS ESISTENTI, INTRODUCENDO LA POSSIBILITÀ DI OTTENERE DETRAZIONI FISCALI FINO AL 110%

 

Il «Decreto Rilancio» prevede la detrazione fiscale al 110% per i seguenti interventi (denominati "trainanti"):

  • interventi di isolamento termico che interessano l’involucro («cappotto») dell’edificio fino ad un massimo di 50.000€;
  • interventi di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti (per i condomini e gli interventi sulle parti comuni degli edifici, fino ad un massimo di 20.000€ per unità immobiliare, mentre per gli interventi sugli edifici unifamiliari fino ad un massimo di 30.000€ per unità immobiliare)  
  • interventi antisismici per abitazione ed edifici produttivi in zona sismica 1, 2 o 3, con spese fino ad un massimo di 96.000€ per unità immobiliare

E' possibile usufruire del bonus al 110% anche per i seguenti interventi (denominati "trainati") se realizzati congiuntamente con uno degli interventi sopra elencati:

  • interventi di efficientamento energetico
  • installazione di impianti solari fotovoltaici e relativi sistemi di accumulo, fino ad un ammontare complessivo massimo di 48.000€
  • installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici, per un ammontare massimo pari a 3.000€

Il bonus è stato esteso anche alle seconde case composte da una o due unità immobiliari dello stesso proprietario, e si potrà usufruire della detrazione anche in caso di interventi di demolizione e ricostruzione.

 

Per maggiori dettagli consulta la pagina informativa sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

CHI PUO' BENEFICIARE del bonus?

Il superbonus si applica agli interventi effettuati da:

  • persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività d'impresa, arti e professioni 
  • condomìni,
  • enti del terzo settore iscritti nei pubblici registri,
  • istituti autonomi case popolari (IACP),
  • cooperative edilizie di abitazione a proprietà indivisa,
  • associazioni e società sportive dilettantistiche (limitatamente ai lavori sugli immobili adibiti a spogliatoi).
start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

COME USUFRUIRE DEL BONUS?

Puoi usufruire del bonus con una delle seguenti modalità:

  • Detrazione fiscale: puoi portare in detrazione nella tua dichiarazione dei redditi, un importo pari alla somma dei lavori eseguiti più il 10% distribuiti nei 5 anni successivi al sostenimento delle spese. 
  • Sconto in fattura:  puoi richiedere all’impresa che esegue i lavori, di avere uno sconto direttamente in fattura pari al massimo all’ammontare delle spese sostenute (in cambio della cessione dei tuoi crediti fiscali).
  • Cessione del credito: puoi cedere il tuo credito fiscale direttamente alla Banca in cambio della liquidità per effettuare i lavori.

Le imprese che effettuano i lavori e hanno acquisito il credito fiscale dai committenti, possono, a loro volta, portare in detrazione il credito oppure cederlo a un ente terzo.

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

LE NOSTRE SOLUZIONI

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

 

A QUANTO ACQUISTIAMO IL TUO CREDITO
Se decidi di cedere il tuo credito d'imposta alla banca, ti verrà corrisposto un ammontare pari al 93,19% del suo valore nominale (102,50€ per ogni 110€) per spese detraibili in 5 anni.
Per le spese detraibili in 10 anni invece che in 5, verrà corrisposto un ammontare pari al 81,12% del valore nominale della detrazione.

COME VIENE EROGATO
I crediti fiscali ceduti matureranno e verranno quindi liquidati ad avanzamento lavori: il primo con stato di avanzamento pari a minimo il 30% del capitolato, il secondo con minimo un ulteriore 30%, il restante al fine lavori. 

PER CHI HA BISOGNO DI ANTICIPARE LA LIQUIDITA'
Per avere a disposizione la liquidità necessaria per l'inizio dei lavori, Banca Carige ti offre un finanziamento con apertura di credito in conto corrente. La linea di credito dovrà essere utilizzata per pagare gli interventi che danno diritto ai benefici fiscali, nel limite massimo dell’importo del credito fiscale ceduto.

 

A QUANTO ACQUISTIAMO IL TUO CREDITO
Se decidi di cedere il tuo credito d'imposta alla banca,  ti  verrà corrisposto un ammontare pari al 93,19% del suo valore nominale (102,50€ per ogni 110€) per spese detraibili in 5 anni.
Per le spese detraibili in 10 anni invece che in 5, verrà corrisposto un ammontare pari al 81,12% del valore nominale della detrazione.

COME VIENE EROGATO
I crediti fiscali ceduti matureranno e verranno quindi liquidati ad avanzamento lavori: il primo con stato di avanzamento pari a minimo il 30% del capitolato, il secondo con minimo un ulteriore 30%, il restante al fine lavori. 

PER CHI HA BISOGNO DI ANTICIPARE LA LIQUIDITA'
Per avere a disposizione la liquidità necessaria per l'inizio dei lavori, Banca Carige ti offre il finanziamento chirografario Carige Credito Condominio, utilizzabile per coprire fino al 100% delle spese sostenute per l'intervento. L'importo massimo per singolo condomino è di 20.000€. La durata del finanziamento non può superare i 120 mesi con preammortamento massimo di 12 mesi.

 

A QUANTO ACQUISTIAMO IL TUO CREDITO
Se decidi di cedere il tuo credito d'imposta alla banca,  ti  verrà corrisposto un ammontare pari al 91,82% del suo valore nominale (101€ per ogni 110€) per spese detraibili in 5 anni.
Per le spese detraibili in 10 anni invece che in 5, verrà corrisposto un ammontare pari al 81,12% del valore nominale della detrazione.

COME VIENE EROGATO
I crediti fiscali ceduti matureranno e verranno quindi liquidati ad avanzamento lavori (il primo con stato di avanzamento pari a minimo il 30% del capitolato, il secondo con minimo un ulteriore 30%, il restante al fine lavori). 

PER CHI HA BISOGNO DI ANTICIPARE LA LIQUIDITA'
Per disporre della liquidità necessaria per avviare i cantieri, la banca offre due modalità di finanziamento:

  • un anticipo contratti con scadenza 18 mesi e comunque coerente con i tempi di realizzazione degli interventi, con rientro attraverso la liquidità derivante dalla cessione del credito d'imposta in relazione allo stato di avanzamento lavori.
  • un finanziamento chirografario della durata fino a 120 mesi (preammortamento massimo 24 mesi).

 

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

TI SUPPORTIAMO A 360°

Per garantirti un supporto completo, offriamo un servizio di assistenza e consulenza per l’accesso al credito fiscale e la gestione del relativo iter amministrativo.

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

VUOI ESSERE CONTATTATO?

Lascia i tuoi dati e verrai ricontattato al più presto.
Se sei già cliente, specifica la tua filiale di riferimento.

Informativa ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio (Regolamento generale sulla protezione dei dati) e del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)

Gentile visitatore,
La invitiamo a prendere visione delle informative in materia di protezione dei dati personali presenti nella sezione Privacy e Cookie del nostro sito che è possibile raggiungere nel menù a piè di pagina. Con specifico riferimento alla sua richiesta, desideriamo inoltre farle presente che la Banca Carige, in qualità di titolare ai sensi del Regolamento, effettuerà il trattamento dei dati personali, da Lei comunicati compilando il modulo di registrazione e/o a mezzo e-mail, per le sole finalità connesse a dar corso alla sua richiesta.

I dati da Lei comunicati saranno trattati da parte di nostri incaricati del trattamento con modalità manuali, informatiche e telematiche nel rispetto del Regolamento e non saranno comunicati a terzi se non per quanto strettamente necessario ad adempiere alla Sua richiesta e conservati per un periodo di tempo coerente alla finalità per cui sono stati raccolti (massimo due anni oltre a quello in corso). Rimandiamo per ogni ulteriore aspetto alle già citate informative presenti sul nostro sito.

I dati personali da Lei forniti possono essere trattati per finalità connesse alla promozione e vendita di prodotti e servizi del Gruppo Carige e/o di società terze che si avvalgano delle banche del gruppo per il collocamento dei loro prodotti, effettuate attraverso lettere, telefono, comunicazioni elettroniche (e-mail, SMS, MMS), materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, ecc. solo ove Lei presti il consenso valorizzando le opzioni che seguono.

Potrà revocare il consenso manifestato scrivendo a Banca Carige S.p.A., Via Cassa di Risparmio 15, 16123 Genova (indirizzo e-mail carige@carige.it) o, qualora Lei sia già cliente, rivolgendosi alla Sua Filiale.

Per ulteriori informazioni generali può consultare i seguenti link:
Informativa ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 e del D.Lgs. 196/2003
Informativa cookie

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali occorre fare riferimento ai fogli informativi disponibili nelle filiali del Gruppo Banca Carige e online. La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione del merito creditizio.

start portlet menu bar

Web Content Viewer

end portlet menu bar