Home - Accessibilità
ACCESSIBILITÀ

DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITÀ

Percorso verso l'accessibilità

Il Gruppo Banca Carige ha sempre svolto la propria attività prestando molta attenzione al rispetto dei propri clienti e ai rapporti umani.
Per tale motivo ha deciso di investire in tal senso anche su Internet consentendo l'accesso ai contenuti, alle informazioni e ai servizi offerti dal proprio sito web a tutti gli utenti, anche in presenza di disabilità fisiche, sensoriali, cognitive. In conseguenza di ciò, il sito www.gruppocarige.it si presenta ai navigatori con un nuovo aspetto, una modalità di ricerca immediata e una comunicazione chiara e funzionale, in linea con tutti i parametri di accessibilità.

LE LINEE-GUIDA

Nel rispetto della L. n. 4/2004, c.d. legge Stanca, sull'accessibilità sono state seguite le seguenti linee-guida:

  1. Fornire alternative equivalenti al contenuto audio e visivo
  2. Non fare affidamento sul solo colore
  3. Usare marcatori e fogli di stile e farlo in modo appropriato
  4. Assicurarsi che le pagine che danno spazio a nuove tecnologie si trasformino in maniera elegante e coerente
  5. Assicurare l'accessibilità diretta delle interfacce utente incorporate
  6. Progettare per garantire l'indipendenza da dispositivo
  7. Usare le tecnologie e le raccomandazioni del W3C
  8. Fornire informazione per la contestualizzazione e l'orientamento
  9. Fornire chiari meccanismi di navigazione

COSA SIGNIFICA

L'adeguamento ai parametri di accessibilità significa mettere il proprio sito a disposizione di chiunque, mediante l'adozione di precisi accorgimenti tecnici che vengono estesi a tutti gli elementi del sito. Grazie ad una ponderata scelta progettuale, la navigazione del sito www.gruppocarige.itè stata semplificata da un menu completo, che consente di scorrere da un argomento all'altro senza eccessivi passaggi intermedi, eliminando le criticità che rendono meno intuitiva la ricerca degli utenti.
Anche i contenuti e la grafica sono stati adeguati ai nuovi criteri: i testi utilizzano soluzioni orientate alla chiarezza e alla semplicità e per ciascuna immagine è inserita una descrizione testuale alternativa. Per agevolare l'accesso ai contenuti ai soggetti ipovedenti è stata prevista una modalità di visualizzazione dei testi a caratteri ingranditi, aumentabili via browser, senza pregiudicare la leggibilità degli stessi. La struttura del sito è concepita per facilitare la navigazione tramite l'utilizzo di tecnologie assistive quali screen reader o software ingrandenti.
Inoltre, i criteri di accessibilità utilizzano linguaggi informatici standard rispettando le grammatiche formali stabilite da organismi internazionali, per ottenere il miglior grado di compatibilità con i diversi Browsers.

PERCHE' PUNTARE SULL'ACCESSIBILITA'

Prendersi cura dei propri clienti è la mission di Carige da sempre e, pertanto, anche il sito web punta a rispecchiare gli obiettivi e i principi che il Gruppo si prefigge nel mondo reale. Sposare la filosofia dell'accessibilità è un impegno che comporta l'adozione di determinate scelte tecniche e l'esecuzione di fondamentali passaggi, ma, il risultato è certamente positivo. Un sito accessibile garantisce, infatti, un'immagine di qualità e la risposta alle esigenze dei propri clienti, senza distinzioni. Ecco perché Gruppo Carige è il primo gruppo bancario in Italia ad avere avviato un serio e completo percorso verso l'accessibilità, cercando di superare, in tal modo, le nuove barriere multimediali.

Il percorso

Il progetto è stato affidato a Wmc, special lab di CircleCap che dal 2008 ha curato il percorso verso l'accessibilità nei restyling del sito di Gruppo Banca Carige e delle banche: Banca Carige, Cassa di Risparmio di Savona, Cassa di Risparmio di Carrara e Banca del Monte di Lucca.
Il percorso verso l'accessibilità, iniziato nel 2008 con la collaborazione dell'Istituto David Chiossone, prosegue anche nel 2011, nel restyling attuale dei siti del Gruppo, confermando l'impegno e l'attenzione verso una fruizione chiara e semplice dei propri contenuti da parte di ogni utente.