Il marchio

Il marchio della Banca può essere inizialmente di difficile interpretazione, ma basta un'osservazione più attenta e la consultazione di una guida turistica di Lucca per riconoscervi un profilo di donna e in particolare quello del monumento funebre di Ilaria del Carretto, capolavoro di Jacopo della Quercia, risalente al '400.

La tomba, situata nel Duomo di San Martino vicino alla sede della Banca, appartiene alla famiglia Del Carretto (di origine ligure, anche se proveniente dal Monferrato), che per molti anni resse i marchesati di Noli e Finale, in quanto il capostipite della famiglia era plenipotenziario di Federico Barbarossa.

Il legame fra questa famiglia e la Liguria pare però non essere il solo: l'origine di Lucca sembra infatti da ricercare in uno stanziamento ligure-etrusco nato su un isolotto naturale creato dal Serchio, fiume che impaludava la zona, tanto che "Luca" deriverebbe dalla radice celtico-ligure LUK, ovvero "luogo paludoso".

chiudi
chiudi
chiudi